I due spagnoli, David Beriáin, 44 anni, e Roberto Fraile, 47, erano insieme all'irlandese Rory Young

Sono arrivati a Madrid i corpi dei tre giornalisti uccisi in Burkina Faso in un attacco pochi giorni fa. I due spagnoli, David Beriáin, 44 anni, e Roberto Fraile, 47, erano insieme all’irlandese Rory Young: il convoglio con i tre europei era scortato dalle forze militari ma durante un’imboscata tutti e tre sono rimasti uccisi, insieme a un soldato burkinabé. I corpi delle vittime hanno volato dalla capitale del Burkina Faso, Ouagadougou, su un Airbus militare spagnolo, fino al Paese iberico.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata