Usa, Fed: Imprese meno ottimiste, economia più debole nel breve

Washington (Usa), 16 ott. (LaPresse/AFP) - Il rallentamento della crescita degli Stati Uniti nelle ultime settimane ha portato molte aziende a rivedere le proprie prospettive e ora si aspettano che l'attività si indebolisca nel breve termine. È quanto emerge dal cosiddetto Beige Book della Federal Reserve. "L'economia americana si è espansa a un ritmo lieve o modesto", spiega la Fed, "man mano che l'attività commerciale variava in tutto il Paese". La Banca centrale presieduta da Jerome Powell sottolinea che "i commerciali delle aziende si aspettano principalmente che l'espansione economica continui; tuttavia molti hanno abbassato le loro prospettive di crescita per i prossimi sei-dodici mesi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata