L'imprenditore 34enne ha fondato nel 2016 la società di micromobilità elettrica

Salvatore Palella è un imprenditore italo-americano che opera nel campo della micromobilità, della tecnologia e dell’innovazione.
È riuscito a emergere nel mercato globale grazie a una geniale intuizione che nel
2016 l’ha portato a fondare Helbiz, di cui attualmente è CEO.

Come è nato questo importante progetto imprenditoriale? Di quale altre attività si occupa oggi?

Vediamo in questo articolo ogni dettaglio riguardo a carriera e vita privata.

Chi è Salvatore Palella, imprenditore self-made

Salvatore Palella nasce ad Acireale, in Sicilia, il 29 settembre 1987.
Ambizioso fin dalla giovane età, decide da adolescente di tentare la fortuna all’estero e di trasferirsi a 17 anni a Dublino.

In Irlanda entra ufficialmente nel mondo del lavoro e per un breve periodo lavora nel settore del fast food come operaio di McDonald’s.
Rientrato in Italia pieno di idee, decide di iscriversi a Milano all’Università Cattolica del Sacro Cuore e, dopo la laurea, mette a frutto la sua esperienza per creare la
startup Witamine.
L’azienda opera nel mondo del food e trova il suo apice nella vendita su larga scala dei
macchinari specializzati nella spremitura automatica di agrumi.
L’attività ha però vita breve e viene presto coinvolta in un’indagine della direzione distrettuale antimafia di Milano.

Witamine viene così liquidata e Palella decide di tornare nella sua Sicilia, dove intraprende un’avventura imprenditoriale totalmente nuova acquistando l’Acireale Calcio.
La gestione della squadra si rivela ricca di difficoltà e tra stipendi non pagati e rivolte dei tifosi, Palella è costretto a dichiarare il fallimento e a
dimettersi dal ruolo di Presidente, ricoperto dal 2012 al 2013.

Hellbiz, la società che punta alla micromobilità

La vera svolta arriva nel 2016, quando Salvatore Palella decide di fondare Helbiz, società globale di micromobilità elettrica che ha come missione soddisfare le esigenze di mobilità di tutto il mondo, dal primo all’ultimo miglio.

Attraverso una app innovativa di sharing dei mezzi pensata per l’economia circolare, quindi, Helbiz lancia ad ottobre 2018 il primo servizio sharing di monopattini elettrici in Italia, aprendo la strada alla micromobilità condivisa.
Oggi l’
azienda è una mutinazionale con sede a New York City, Milano, Belgrado e Singapore, conta circa 300 dipendenti ed è presente con i suoi mezzi elettrici in circa 40 città a livello globale.

Nel 2021 Palella ha incrementato la copertura territoriale di Helbiz negli Stati Uniti. Contestualmente in Europa ha acquisito MiMoto, player leader dei motorini elettrici, facendo di Helbiz l’unico brand in Europa a offrire tre mezzi sharing elettrici: monopattini, biciclette e scooter.

Una carriera in ascesa: ecco il patrimonio

Salvatore Palella non ha intenzione di fermarsi e sempre nel 2021 ha dato vita a nuovi progetti con l’obiettivo di ampliare il portafoglio prodotti.
Ha infatti creato due nuove linee di business: Helbiz Kitchen e Helbiz Media.

Helbiz Kitchen è la più grande ghost kitchen internazionale dedicata al food delivery, mentre Helbiz Media è una società di gestione della piattaforma streaming, che offre una gran quantità di contenuti legati all’intrattenimento con un particolare focus sul calcio italiano.

Nell’agosto del 2021 Helbiz si quota al Nasqad, diventando la prima azienda di micromobilità al mondo a quotarsi: in questo modo Palella porta a termine un percorso durato anni e supportato dal solido incremento di business.

È difficile fare oggi un bilancio del patrimonio di Salvatore Palella, perché tra debiti e entrate sono numerose le transazioni di cui tenere conto.
Si stima però che tra il 2019 e il 2021 Helbiz abbia guadagnato oltre 47 milioni di dollari e Palella ne è beneficiario per una quota che raggiunge quasi il 50%.

Salvatore Palella: la famiglia e la vita nella Grande Mela

Salvatore Palella oggi vive a New York con la compagna Samantha Hoopes, ex modella a cui è legato dal 2017.
I due si sono conosciuti a Portofino, in Italia, e dopo un travolgente fidanzamento
si sono sposati nel luglio del 2018 a Doylestown – Pennsylvania – con una cerimonia privata.

Nell’agosto del 2019 la coppia ha dato alla luce il primo figlio, Georgen William Palella, e nell’agosto del 2021 ha dato il benvenuto a una bambina, Kennedy Palella.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata