Il report della Cgia di Mestre sulla crisi economica

A causa del Covid quest'anno ogni italiano perderà mediamente quasi 2.500 euro, con punte di 3.456 euro a Firenze, di 3.603 a Bologna, fino a 5.575 euro a Milano. A stimare la contrazione del valore aggiunto per abitante è l'Ufficio studi della Cgia di Mestre, secondo cui i dati sono addirittura sottostimati perché non tengono conto "degli effetti economici negativi che deriveranno dagli ultimi Dpcm". La Cgia ricorda anche la previsione della caduta del Pil nazionale, che dovrebbe sfiorare quest'anno il 10%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata