La Marina militare garantirà il transito in mare in sicurezza fino a Mazara del Vallo

Sono partiti questa notte da Bengasi i due pescherecci Antartide e Medinea con a bordo i 18 pescatori di Mazara del Vallo liberati ieri. Le due imbarcazioni saranno scortate fino all’arrivo in Italia dalla fregata Margottini della Marina Militare – impegnata nell’Operazione Nazionale Mare Sicuro- che li ha intercettati all’uscita delle acque territoriali libiche. La nave garantirà il transito in mare in sicurezza fino a Mazara del Vallo.
L’arrivo è previsto per la mattina del 20 dicembre.

La Marina Militare, pur nel pieno della pandemia Covid 19, continua ad onorare gli impegni operativi a sostegno del Paese e garantisce la tutela degli interessi nazionali sul mare e dal mare, attraverso le Operazioni Mare Sicuro e Irini, oltre all’impegno in antipirateria nel Golfo di Guinea e nell’Oceano Indiano

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: