Sabato 11 Marzo 2017 - 23:00

Muriel stende Genoa: per la Samp storica doppietta derby

Il successo permette a Giampaolo di salire a 41 punti ed allungare la serie positiva

Muriel stende Genoa: per la Samp storica doppietta derby

La Sampdoria si aggiudica anche il derby di ritorno e riscrive la storia. E' una rete di Muriel nella ripresa a stendere il Genoa e consentire ai blucerchiati di centrare una doppietta che mancava dalla stagione 1959-1960. Il successo permette a Giampaolo di salire a 41 punti ed allungare la serie positiva. Dopo aver raccolto 4 punti in due gare Mandorlini incassa la prima sconfitta della sua gestione, ed è una sconfitta pesante: in una stagione nel complesso anonima, i rossoblù volevano prendersi almeno la stracittadina.

Genoa in avanti con il tandem Simeone-Pinilla, tra i blucerchiati Bruno Fernandes supporta sulla trequarti la coppia Muriel-Quagliarella. Primo tempo avaro di emozioni a Marassi. Primo squillo targato Samp, con Muriel che prova la conclusione dal limite dopo un gran spunto di Linetty e palla che si spegne fuori di poco. Quindi è il Genoa a creare un'enorme chance con l'attivissimo Pinilla: conclusione ravvicinata del cileno dopo il servizio di Simeone, Viviano sventa. Poi ci prova Hiljemark sulla ribattuta, senza esito. Anche se è la squadra di Mandorlini a farsi preferire nella prima frazione, dominando per larghi tratti, nel complesso il match stenta a decollare: si lotta soprattutto a centrocampo. Prova allora la magia Quagliarella, che controlla in area e in girata spedisce oltre la traversa.

In apertura di ripresa lampo di Muriel, che avanza fino al limite e lascia partire un sinistro che scheggia la traversa. E' una Sampdoria decisamente più propositiva, mentre il Genoa appare spento: Quagliarella si gira spalle alla porta, pallone fuori di un nulla. Proprio il numero 27 blucerchiato lascia posto a Schick e poco dopo la squadra di Giampaolo sblocca il risultato con la complicità della difesa del Grifone. Erroraccio di Ntcham sul retropassaggio a Munoz, Muriel ne approfitta e s'invola in area fulminando con un diagonale Lamanna (26'). I rossoblù non sembrano avere la forza di rispondere: Mandorlini si gioca le carte Lazovic e Taarabt, ma la Samp ha buon gioco nel controllare. Giampaolo mette dentro Praet per Bruno Fernandes, poi richiama lo stanchissimo Muriel regalando spazio a Djuricic. Morosini è la carta della disperazione di Mandorlini, ma non basta. Viviano non corre pericoli e il derby della Lanterna è ancora della Sampdoria.

Scritto da 
  • Attilio Celeghini
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Mondiali Russia 2018,  Argentina vs Croazia

Calciomercato, Liverpool su Dybala. Felipe Anderson al West Ham

I Reds sono pronti all'assalto alla stella della Juve. Il brasiliano della Lazio vicino alla firma con gli Hammers

FBL-WC-2018-MATCH49-URU-POR

Calciomercato, Juve-Ronaldo in stand-by: Mendes al lavoro. Intrigo Benzema

Il procuratore portoghese vuole abbattere il muro sollevato dal Real Madrid, i bianconeri sono ottimisti. Intanto Ancelotti sogna l'attaccante francese

AUT, OeFB Uniqa Cup, SK Puntigamer Sturm Graz vs FC Red Bull Salzburg

Napoli, visite mediche per Fabian Ruiz. Berisha alla Lazio

Sull'altra sponda del Tevere la Roma cerca il possibile erede di Alisson e spunta l'ipotesi Kasper Schmeichel

Lazio vs Inter - Serie A 2017-2018

Calciomercato, prove di rinnovo Inter-Icardi. Lotito avvisa la Juve e blinda Milinkovic

Giornata di conferme e ufficialità, con le due squadre di Milano a farla da padrone. Salah rinnova con il Liverpool