Lunedì 14 Novembre 2016 - 15:15

Lega contro Fazio e 'Che tempo che fa': Spettacolo vergognoso

Centinaio e Fedriga annunciano: "Faremo un'interrogazione in vigilanza Rai e un esposto all'Agcom"

Lega contro Fazio e 'Che tempo che fa': Spettacolo vergognoso

La Lega si scaglia contro Fabio Fazio e la sua trasmissione 'Che tempo che fa'. "Fazio ci inviti al suo programma, si scrolli di dosso la nomea di conduttore asservito che fa da spalla a un governo non eletto da nessuno. Ieri nella sua trasmissione Renzi ha cercato di umiliare l'opposizione senza contraddittorio e si è così violata qualunque regola morale e deontologica", affermano Gian Marco Centinaio e Massimiliano Fedriga, presidenti dei gruppi parlamentari del Carroccio, preannunciando un'interrogazione in vigilanza Rai e un esposto all'Agcom per il ripristino delle condizioni minime di legge che devono essere rispettate da tutte le trasmissioni della Rai nella gestione della campagna informativa referendaria.

"I vertici Rai intervengano: lo spettacolo andato in onda ieri sera è stato vergognoso. La faziosità di certi conduttori pagati dai contribuenti e che tifano Sì è spregiudicata e palese  e lede il diritto dei cittadini di accedere a una libera informazione. La Lega rivendica spazio per argomentare le ragioni del No", concludono Centinaio e Fedriga.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Viminale. Riunione del Comitato per l'Ordine e la sicurezza

Minniti: "Gestire flussi migratori. Vedo luce in fondo a tunnel"

Il resconto del ministro degli Interni a Ferragosto. E sulle Ong: "Rispettiamo chi non ha firmato il codice"

Assemblea nazionale di Confesercenti

Boldrini: Non lascio social, sarebbe una sconfitta

La presidente della Camera torna a commentare la decisione di procedere per vie legali nei confronti di chi la insulterà sui social network

Matteo Renzi ospite a Porta a Porta

Berlusconi e Renzi, nodo alleanze ancora da sciogliere

Le candidature per le elezioni in Sicilia sono in evidente stallo, con Angelino Alfano ancora ago della bilancia

Italian foreign minister Angelino Alfano gestures during a joint news conference with Qatar's foreign minister Sheikh Mohammed bin Abdulrahman al-Thani in Doha

Migranti, Alfano: Ue ci ha piantato in asso, serve soluzione in Libia

Intervistato dal quotidiano tedesco Bild, il ministro degli esteri ha ricordato l'importanza di una politica migratoria comune europea