Crociera incubo sui fiordi norvegesi, la rivolta dei passeggeri a bordo

Toilet guaste, cibo andato a male da giorni, 5 tappe saltate. Si sono trovati in queste condizioni alcuni passeggeri di una crociera sui fiordi norvegesi per la quale avevano pagato cifre intorno ai 6 mila euro a testa. "Vogliamo essere rimborsati", gridano i clienti nella hall della nave inscendando una protesta dopo l'ennesimo disservizio. Una protesta che per il momento non ha portato frutti. Il capitano ha già fatto sapere che la compagnia Norwegian Cruise Line non rimborserà l'intero tour, ma darà solo un buono del 25% per il prossimo viaggio.