Turismo, per la paura 1 italiano su 4 cambia meta

La paura del terrorismo internazionale contagia il turismo e le vacanze degli italiani: uno su quattro (26%), secondo una analisi Coldiretti/Ixè, è condizionato nella scelta della destinazione. Dei 39 milioni di italiani che hanno scelto di andare in vacanza questa estate ben l'86% resta in Italia, anche se quest'anno si è registrata una leggera ripresa tra le destinazioni dell'Africa proprio in Paesi come la Tunisia e l'Egitto, in grande sofferenza negli anni scorsi. Al contrario si registra un aumento degli stranieri che scelgono l'Italia come Paese più sicuro rispetto ai problemi legati al terrorismo anche in relazione ad altre destinazioni europee.