Toumake, la piattaforma che unisce tutti gli operatori turistici
Permette di gestire, tramite un unico accesso, le prenotazioni alla struttura, gli eventi previsti in zona e i contatti di tutti gli altri operatori

Toumake è la piattaforma digitale B2B che unisce tour operator, albergatori, DMO (destination management organization), guide e tutti gli operatori dell'ecosistema turistico. Presentata allo Smau di Milano nel 2014, la start up è nata per valorizzare le destinazioni esistenti, creare itinerari e nuove mete. 

Non si tratta di un market place in cui acquistare singoli prodotti come soggiorni in hotel o voli in aereo ma, spiegano i promotori, di un 'market-make' in cui gli operatori collaborano per creare offerte turistiche, pacchetti o vere e proprie nuove destinazioni. Questa è la novità del progetto, che sta riscuotendo successo in rete. Toumake permette di pianificare le azioni nel territorio conoscendo in anticipo i flussi turistici. "La centralizzazione dei dati di prenotazione permette di monitorare costantemente la destinazione turistica avendo a disposizione degli strumenti concreti per prendere decisioni e valutare la loro ricaduta". 

Accedendo alla piattaforma, gli operatori turistici e i DMO danno la possibilità a tutti gli attori presenti sul territorio di poter cooperare e collaborare per competere nel mercato del turismo. Toumake permette di gestire, tramite un unico accesso, le prenotazioni alla struttura, gli eventi previsti in zona e i contatti di tutti gli altri operatori all’interno della destinazione. Insieme a tutto questo, anche uno 'spazio social' con le informazioni riguardanti tutti gli attori turistici di un determinato territorio. 

 

 

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata