Nasce l'associazione culturale Mirabile Tibet
Nasce l'associazione culturale Mirabile Tibet

Il progetto per diffondere in Italia la cultura della regione. In programma seminari, manifestazioni, convegni, incontri, tavole rotonde, proiezioni, incontri di formazione ma anche iniziative di solidarietà sociale

Si è appena costituita l’Associazione Culturale “Mirabile Tibet” che raccoglie un gruppo di amanti della cultura tibetana che hanno avuto modo negli anni di esplorare e conoscere questa regione così affascinante, densa di spiritualità che con i suoi paesaggi unici e la sua gente straordinaria è capace di riempire il cuore e suscitare le più profonde emozioni. Attraverso i propri contributi cercheranno di rendere più vicina la possibilità, per chiunque lo desideri, di visitare almeno una volta il “Tetto del Mondo”.

Mirabile Tibet affonda le proprie origini, prima ancora della sua formale costituzione, nel portale sul web  (www.mirabiletibet.com) ed in pagine social (www.facebook.com/mirabiletibet, www.instagram.com/mirabiletibet) collegate nel 2016 dall’esigenza da parte di un gruppo di appassionati della cultura tibetana di diffondere informazioni sulla regione autonoma, scarsamente reperibili in Italia ad uso di appassionati, studiosi e turisti. “Abbiamo sentito la necessità di costituirci come associazione apolitica per proseguire in modo più professionale il nostro lavoro. Il nostro ambizioso proposito è quello di diventare il principale riferimento per chi intende avvicinarsi alla straordinaria ricchezza culturale del Tibet in lingua italiana” dichiara il presidente dell'associazione Marco Scarinci, studioso della regione, praticante e divulgatore del  Tantra tradizionale e fondatore di ‘Buddhismo Italia’, il forum di discussione sulle religioni orientali più grande d’Italia.

Oltre a svolgere le attività di diffusione di news e informazioni sul sito web e sui social media, l’associazione si impegna nella realizzazione di eventi culturali durante l’anno: pubblicazioni, conferenze, mostre fotografiche, festival e iniziative di scambio culturale, come viaggi e seminari. L’associazione, che ha sede ad Aci Castello (CT), ha anche in programma di creare un archivio costituito da opere cinematografiche e documentaristiche tradotte dalla lingua originale per renderle disponibili in italiano.

Il portale web attualmente è diviso in sezioni organizzate per tema. Quelle per ora ospitate sono la storia, la cultura, l'arte e il turismo. All’interno di ognuna di queste, vengono presentati articoli di approfondimento sui costumi e folklore locale, religione e lo sviluppo moderno del paese che oggi va incontro alle sfide della modernità (infrastrutture, opere di ingegneria, energia e sostenibilità) con  una sezione News in cui è possibile essere aggiornati sulle ultime novità dal territorio tibetano.

”Mirabile Tibet” è un laboratorio in continua crescita ed evoluzione, per cui si aggiungeranno, a quelle già esistenti, ulteriori sezioni e iniziative per cercare di testimoniare tutta la ricchezza e la bellezza della cultura tibetana. Per il perseguimento dei suoi obiettivi, l’Associazione:

Realizza attività di promozione culturale attraverso l’organizzazione di iniziative quali: seminari, manifestazioni, convegni, incontri, tavole rotonde, proiezioni, incontri di formazione, il tutto anche mediante web marketing e canali digitali; Promuove iniziative di solidarietà sociale; patrocina e svolge attività di volontariato per le adozioni a distanza; realizza attività di produzione e diffusione di materiale illustrativo, editoriale e multimediale, tra cui riviste e libri in formato sia digitale sia cartaceo; promuove attività d’informazione e di formazione culturale, anche istituendo appositi percorsi formativi; organizza viaggi ed escursioni aventi come finalità la promozione delle tradizioni della cultura e della religione tibetane;

Per festeggiare il passaggio da community ad associazione si è deciso di organizzare, in collaborazione con Alex Zarfati (dell’agenzia I Say di Roma) viaggiatore e divulgatore della cultura orientale con una consolidata esperienza nella gestione della comunicazione legata al turismo,  un viaggio alla scoperta di questa regione dal 18 al 27 luglio invitando 4 influencer per vedere, fotografare, filmare e raccontare la loro esperienza di viaggio attraverso i loro account. In programma, dopo questo primo viaggio, tante nuove idee per dar seguito al progetto fotografico cominciato con questa iniziativa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata