Pellegrini nel centro storico di Città di Panama per l'arrivo del Papa
Gmg, Papa parte per Panama. Tra giovani, detenuti e malati di Aids: il programma

La confessione con i giovani del carcere minorile di Pacora e l'incontro con i sieropositivi ospitati dalla Casa Hogar del Buon Samaritano sono i momenti più intimi e più attesi dei cinque giorni in Centro America

Mercoledì mattina alle 9.35 Papa Francesco parte dall'aeroporto di Roma Fiumicino alla volta di Panama per la 34esima Giornata Mondiale della Gioventù. La confessione con i giovani detenuti del carcere minorile di Pacora e l'incontro con i malati di Aids ospitati dalla Casa Hogar del Buon Samaritano sono i momenti più intimi e più attesi dei cinque giorni in Centro America. L'arrivo all’aeroporto internazionale Tocumen di Panama è previsto alle 16.30 (22.30 in Italia). Da qui, si trasferirà in Nunziatura Apostolica dopo l’accoglienza ufficiale.

Giovedì 24 gennaio - Il Pontefice incontrerà il presidente della Repubblica di Panama al Palacio de las Garzas e, alle 10.40 (16.40 in Italia), pronuncerà un discorso alle autorità, al corpo diplomatico e ai rappresentanti della società al Ministero degli affari esteri, in Palacio Bolivar. Poi ci sarà l’incontro con i vescovi centroamericani nella chiesa di S. Francesco d’Assisi e, alle 17.30 del pomeriggio (23.30 in Italia), l’inaugurazione ufficiale della Gmg al Campo Santa Maria la Antigua.

Venerdì 25 gennaio - Alle 10.30 (18.30) Bergoglio presiederà la Liturgia Penitenziale con i giovani privati della libertà del carcere minorile di Las Garzas de Pacora. Dopo il rientro in Nunziatura Apostolica, alle 17.30 (23.30), parteciperà alla Via Crucis con i giovani

Sabato 26 gennaio - La mattina il Papa celebrerà la Messa con la dedicazione dell’altare della Cattedrale Basilica di Santa Maria la Antigua, con sacerdoti, consacrati e movimenti laicali. Il pranzo con i giovani nel Seminario maggiore di San Josè precederà la veglia con i giovani delle 18.30 (00.30).

Domenica 27 gennaio - Alle 8 (le 14 in Italia) sarà celebrata la Messa per la Giornata Mondiale della Gioventù. Quindi, alle 10.45 (18.45), Papa Francesco visiterà il centro di accoglienza della Casa Hogar del Buon Samaritano e alle 16.30 (22.30) incontrerà i volontari della Gmg allo stadio Rommel Fernandez. Alle 18 (00.00), dopo la cerimonia di congedo all’aeroporto internazionale di Panama, ripartirà per Roma, dove arriverà alle 11.50 di lunedì 28 gennaio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata