TOP Genova, Toti: Mit è un colabrodo, decidano enti locali

Cernobbio (Como), 8 set. (LaPresse) - "Siamo disponibili ad ascoltare contributi, ma credo che in questa situazione, con il Mit che è un colabrodo e uno degli anelli deboli, Regione e Comune di Genova debbano essere protagonisti di questa fase". Lo ha detto il presidente della Liguria, Giovanni Toti, in conferenza stampa al Forum Ambrosetti di Cernobbio. "Un provvedimento serve e in fretta. Governo e Parlamento si occupino di dare equilibrio al Paese. Noi dovremo poter decidere sul nostro territorio i modi e i tempi di una infrastruttura che serve soprattutto al sistema imprese della Liguria", ha aggiunto.

Sul ruolo di commissario all'emergenza, Toti ha chiarito: "Non ci tengo, ho già molti impegni", ma la decisione su chi debba ricoprirlo spetta agli enti locali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata