TOP Fmi: Italia vulnerabile, crei cuscinetto fiscale

Milano, 18 lug. (AWE/LaPresse) - "Lo stimolo di bilancio prociclico dovrebbe essere evitato e si dovrebbero istituire cuscinetti fiscali" dove "le finanze pubbliche sono su una traiettoria insostenibile e il disavanzo esterno è già eccessivo (ad esempio negli Stati Uniti) o quando la posizione fiscale è vulnerabile a una perdita di fiducia del mercato (es. in Italia)". Lo scrive il Fmi nel documento in vista del G20. In molti paesi, il debito pubblico è storicamente alto e dovrebbe essere impostato verso il basso", prosegue il Fondo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata