Roma, 8 giu. (LaPresse) – “La resistenza detiene ancora un gran numero di prigionieri e può aumentarlo”. Lo ha affermato Hamas in una dichiarazione sul proprio canale Telegram, come riporta Al Jazeera, dopo la liberazione di quattro ostaggi da parte delle forze armate e di sicurezza israeliane. Hamas ha anche affermato che le notizie secondo cui gli Stati Uniti avrebbero facilitato l’operazione israeliana dimostrano “ancora una volta” che Washington è “complice e completamente coinvolta nei crimini di guerra che vengono perpetrati” nella Striscia di Gaza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata