Roma, 21 nov. (LaPresse) – Israele fa progressi nei negoziati per arrivare a una liberazione delle persone tenute in ostaggio da Hamas dallo scorso 7 ottobre. Lo ha detto il premier israeliano, Benjamin Netanyahu. Lo riporta Haaretz. “Stiamo facendo progressi – ha affermato Netanyahu – spero di avere presto buone notizie”. Per oggi è stato convocato il gabinetto di guerra israeliano che si occuperà anche della trattativa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata