Ankara (Turchia), 28 mag. (LaPresse/AP) – Seggi chiusi in Turchia, dove si è appena concluso il voto per il ballottaggio delle elezioni presidenziali, in cui il presidente uscente Recep Tayyip Erdogan affronta lo sfidante Kemal Kilicdaroglu. In Turchia non ci sono gli exit poll, ma i risultati preliminari sono attesi nell’arco di qualche ora. La scelta del presidente potrebbe avere implicazioni ben oltre Ankara. La Turchia è infatti un crocevia fra Europa e Asia e svolge un ruolo chiave nella Nato. Erdogan, alla guida della Turchia da 20 anni, è favorito nel ballottaggio per un nuovo mandato di 5 anni, dopo aver mancato di poco la vittoria al primo turno il 14 maggio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata