Roma, 25 gen. (LaPresse) – “La situazione nel suo insieme è davvero allarmante e le prospettive, tenendo conto della linea seguita dalla Nato guidata dagli Stati Uniti, non promettono ancora alcun elemento di distensione”. Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, facendo riferimento al Bollettino degli Scienziati Atomici che ha portato le lancette dell’ ‘Orologio dell’Apocalisse’ a 90 secondi dalla mezzanotte nucleare.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata