Roma, 7 dic. (LaPresse) – “Le guerre sono sempre difficili da prevedere. Eravamo preparati all’invasione russa in Ucraina. Ora quello che vediamo è che la Russia sta cercando di congelare la guerra per permettere alle proprie truppe di recuperare e lanciare poi una nuova e grande offensiva la prossima primavera”. Lo ha detto il Segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, parlando all’evento Global Boardroom del Financial Times.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata