Washington (Usa), 6 dic. (LaPresse) – Gli Stati Uniti “si oppongono” alla richiesta di Al Jazeera di mettere sotto accusa Israele davanti alla Corte penale internazionale all’Aja, per l’uccisione della giornalista con doppia cittadinanza palestinese e americana Shireen Abu Akleh. Lo ha chiarito il portavoce del dipartimento di Stato, Ned Price, spiegando ai giornalisti che Washington ritiene che la Cpi “non abbia competenza per indagare” nelle questioni palestinesi, considerando anche il fatto che Israele non ne riconosce la giurisdizione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata