Milano, 3 dic. (LaPresse) – “Non possiamo fingere di non vedere quanto sta accadendo in questi mesi alle donne e ai giovani che manifestano in Iran”. Lo ha detto la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, nel corso del suo intervento alla cerimonia di chiusura dei Med Dialogues 2022 a Roma. “Erodere spazi di libertà o impedire alle donne e alle ragazze di accedere al lavoro e all’istruzione – e qui penso soprattutto all’Afghanistan – significa porre un’ipoteca sul futuro di quei Paesi. Non c’è avvenire senza il riconoscimento delle libertà fondamentali e senza la garanzia della pari dignità tra gli esseri umani”, ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata