Milano, 30 nov. (LaPresse) – “Pierfrancesco Majorino è un buon candidato, la nostra intenzione è sostenerlo lealmente come unica forza liberale della attuale coalizione, ma non ha la nostra storia e l’operazione nel caso fosse sostenuta anche dal M5s assumerebbe anche un carattere populista a noi estraneo. La somma sarebbe a perdere, +Europa un minuto dopo uscirebbe dalla coalizione”. Lo afferma in una nota Valerio Federico, della segreteria nazionale di +Europa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata