Milano, 24 nov. (LaPresse) – Shabbar Abbas, padre di Saman, nel corso dell’udienza per l’estradizione che si è svolta a Islamabad, ha ribadito di essere certo che la figlia Saman sia ancora viva. È quanto hanno riferito fonti giudiziarie. L’uomo è stato arrestato in Pakistan per l’omicidio della figlia 18enne, scomparsa da Novellara (Reggio Emilia) nella notte del 1 maggio 2021. Accusati dell’omicidio sono anche la madre della ragazza, ancora libera in Pakistan, due cugini e uno zio. Abbas, difeso dall’avvocato Simone Servillo, è accusato di concorso in sequestro di persona, omicidio e soppressione di cadavere. L’Italia ne aveva chiesto da tempo l’arresto e l’estradizione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata