Genova, 22 set. (LaPresse) – “Dopo la pandemia, che ci è costata quasi 9 punti di PIL, la rapida salita dei prezzi energetici delle materie prime nel 2021, per poi esplodere con le conseguenze dell’invasione russa. Una tempesta perfetta che non ha trovato argine che si è abbattuta su un terreno già dissestato”. Così il presidente di Confindustria Carlo Bonomi, intervenuto sul palco dell’inaugurazione del 62esimo Salone Nautico di Genova.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata