Roma, 18 ago. (LaPresse) – Il rischio di interferenze di Mosca nelle elezioni italiani “è chiarissimo”. Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, al Tg1. Secondo il leader dem con le parole pronunciate oggi dal vice presidente del Consiglio di sicurezza russo Dmitry Medvedev “la Russia ha deposto la scheda nell’urna” e punta a “cambiare il corso della politica estera italiana che è stata fin da subito molto chiara nello stare con l’Ue e l’Alleanza atlantica”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata