Milano, 16 ago. (LaPresse) – Il fuoriclasse ungherese Kristof Milak ha vinto l’oro, come da pronostico, nei 200 delfino agli Europei di nuoto a Roma, con il tempo di 1’52″01, davanti al connazionale Richard Marton, argento in 1’54″48. Bronzo per l’azzurro Alberto Razzetti in 1’55″01. Giù dal podio l’altro azzurro Giacomo Carini, quarto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata