Roma, 9 ago. (LaPresse) – Moody’s ha modificato oggi l’outlook dei rating di Poste Italiane da stabile a negativo, un cambiamento che segue il declassamento del rating del governo italiano a negativo da stabile. “L’azione odierna riflette il fatto che la qualità creditizia di Poste è strettamente correlata a quella del Governo italiano – scrive l’agenzia in una nota – Il rating sovrano vincola il rating di Poste e BCA, data la significativa esposizione della società al governo italiano a causa del suo ampio portafoglio di titoli di stato (in connessione con le sue attività bancarie e assicurative), l’esposizione diretta della società alla situazione macroeconomica in Italia e il fatto che il governo italiano è il maggiore azionista della società”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata