Riccione, 8 ago. (LaPresse) – Ieri pomeriggio, una donna è stata colpita da arresto cardiaco mentre aspettava un treno all’interno della stazione di Riccione, in provincia di Rimini. I primi soccorsi sono stati prestati dal personale della Polizia ferroviaria della cittadina romagnola, in servizio di vigilanza nella stazione, e da un medico, presente per caso nella struttura, che, in attesa dell’ambulanza, hanno iniziato a praticare le manovre di rianimazione per poi effettuare il massaggio cardiaco e attuare le procedure previste da protocollo di rianimazione cardiopolmonare Blsd, insieme al personale del 118. La donna è ancora ricoverata in gravi condizioni, ma sarebbe fuori pericolo di vita.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata