Teheran (Iran), 6 lug. (LaPresse/AP) – La notizia dell’arresto del vice ambasciatore britannico in Iran è “completamente falsa”. Lo chiarisce il ministero degli Esteri del Regno Unito in merito alla notizia diffusa dalla tv di Stato iraniana del fermo del vice ambasciatore Giles Whitaker, e altri funzionari stranieri accusati di “spionaggio” dopo aver visitato diverse aree proibite del Paese mentre venivano effettuati test sui missili balistici.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata