Milano, 4 lug. (LaPresse) – A seguito di un invito del Comitato olimpico nazionale dell’Ucraina, il presidente del Cio Thomas Bach si è recato domenica a Kiev. Era accompagnato dal membro del Cio e presidente del Comitato olimpico nazionale ucraino Sergii Bubka e dal ministro dello sport ucraino, Vadym Guttsait. Bach ha tenuto un colloquio di un’ora con il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky. “Voglio ringraziarvi per aver tenuto un incontro sullo sport in un momento così difficile per il vostro paese. Questa è un’ulteriore conferma del vostro impegno per lo sport e per i valori olimpici”, ha dichiarato Bach in un comunicato. “Vogliamo mostrare solidarietà in particolare con la Comunità olimpica ucraina e dimostrare agli atleti e agli allenatori che non sono soli e che siamo al loro fianco”, ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata