Roma, 3 lug. (LaPresse) – Il ministro della Difesa russo Sergey Shoigu ha detto al presidente Vladimir Putin che la città di Lysychansk è stata conquistata e la regione di Luhansk è stata “liberata”. Lo riporta l’agenzia russa Interfax. “Le forze armate della Federazione russa insieme alle unità della milizia popolare della Repubblica Popolare di Luhansk hanno stabilito il pieno controllo sulla città di Lysychansk e di una serie di insediamenti vicini, i più grandi dei quali sono Bilohorivka, Novodruzhetsk, Maloryazantsevo e Bila Hora”, ha riferito il generale dell’esercito Shoigu a Putin. “L’area totale dei territori liberati nelle ultime 24 ore ammonta a 182 chilometri quadrati”, ha dichiarato il Ministero della Difesa russo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata