Milano, 3 lug. (LaPresse) – Un uomo del 1983 di Frattamaggiore (NA) è stato date alle fiamme mentre era seduto su una panchina di via Tiziano impegnato in una videochiamata con la sua fidanzata. Dalle prime ricostruzioni sarebbe stato raggiunto alle spalle da uno o più uomini che gli hanno versato del liquido infiammabile addosso e gli hanno dato fuoco. È successo la notte dell’1 luglio intorno alle OO:50 e sui fatti indaga la polizia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata