Roma, 3 lug. (LaPresse) – “Io penso che il tema del proporzionale e maggioritario non è solo di convenienze, ma di prospettive. Il maggioritario spinge a creare le barriere, blocca i processi evolutivi, mentre il proporzionale fa chiarezza, alleanze meno omogenee ma che possono costruire programmi”. Così Dario Franceschini, ministro della Cultura, chiudendo l’incontro nazionale di AreaDem a Cortona. “Sarà difficile cambiare la legge elettorale ma dobbiamo provarci fino in fondo”, aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata