Roma, 2 lug. (LaPresse) – “Cari amici congolesi e sud sudanesi, le parole in questo momento non bastano a trasmettervi la vicinanza che vorrei esprimervi e l’affetto che provo per voi. Vorrei dirvi: non lasciatevi rubare la speranza! Non lasciatevi rubare la speranza! Pensate, voi che siete tanto cari a me, quanto più siete preziosi e amati agli occhi di Dio, che non delude mai quanti ripongono speranza in Lui!”. Così Papa Francesco in un videomessaggio alle popolazioni della Repubblica Democratica del Congo e del Sud Sudan.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata