Roma, 2 lug. (LaPresse) – Il capo dell’amministrazione militare regionale di Sumy Dmytro Zhivytsky ha riferito che nelle ultime 24 ore sono stati sparati 270 missili nella regione, che si trova nel nord-est dell’Ucraina. Una donna di 64 anni è rimasta ferita nella zona di Shalyginsk, mentre era fuori in giardino. “Ci sono anche infrastrutture danneggiate: case di civili, fattorie, reti elettriche e una torre dell’acqua”, ha aggiunto Zhivytsky, “Il numero esatto e la natura della distruzione è in corso di chiarimento”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata