Bologna, 30 giu. (LaPresse) – Nella notte, sulla porta e sui muri della Uil Servizi di Bologna sono comparse alcune scritte a firma No Vax che insultano la sigla sindacale, con slogan come: “Non c’è scelta se la paghi con la perdita del lavoro”, “Solidarietà ai lavoratori traditi dai sindacati nazisti venduti” e “Sindacati servi di un governo nazista”. A denunciare gli slogan, che portano il simbolo No Vax, cioè la doppia W cerchiata, la sigla sindacale sul suo profilo Facebook.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata