Roma, 29 giu. (LaPresse) – Il primo ministro uscente Naftali Bennett non si candiderà alle prossime elezioni israeliane. Lo rendono noto i media di Gerusalemme spiegando che Bennett ha comunicato la sua decisione ai membri del suo partito Yamina. L’annuncio arriva a poche ora dallo scioglimento della Knesset. Le prossime elezioni dovrebbero tenersi in autunno a fine ottobre o inizio novembre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata