Bolzano, 29 giu. (LaPresse) – Un corpo è affiorato dalle acque del lago di Monticolo, in Alto Adige. Si tratta del cadavere di Michael Hefner, il ragazzo 19enne disperso da domenica sera, le cui ricerche si erano protratte in questi giorni lungo tutta l’area del lago. Il corpo del giovane è stato riconosciuto da un amico, e ora sarà trasportato nell’obitorio dell’ospedale San Maurizio di Bolzano per l’autopsia. Il ragazzo era sparito domenica mentre si trovava nel lago a bordo di uno stand up paddle, una specie di tavola da surf. Probabile che il giovane sia annegato a causa di un malore. Le ricerche erano scattate nella serata di domenica, dopo che un amico aveva dato l’allarme, per proseguire fino ad oggi. In questi giorni si sono mobilitati un centinaio di uomini tra sommozzatori, vigili del fuoco, carabinieri e guardia di finanza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata