Washington (Usa), 24 giu. (LaPresse) – “E’ un giorno triste per la Corte e per il Paese”. Così il presidente Joe Biden, nel discorso con il quale ha commentato la decisione della Corte Suprema in materia di aborto. La Corte, ha detto Biden, ha “espressamente tolto un diritto costituzionale agli americani”. Con la cancellazione della sentenza ‘Roe v. Wade’, con la quale le donne “acìvevano il diritto di controllare il proprio destino”, ora “la salute e la vita delle donne è a rischio”, ha affermato il presidente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata