Kiev (Ucraina), 24 giu. (LaPresse) – “L’Ucraina ha ottenuto lo status di candidata all’Ue. È una cosa caduta dal cielo? Non abbiamo sopportato e fatto molto? Parliamo almeno per un momento non di quello che ci aspetta, ma di quello che siamo riusciti a fare. Perché, dimenticandoci, sottovalutiamo il significato di questo passaggio”. Così il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un videomessaggio. “Molto è stato fatto. Non dimentichiamolo. Siamo orgogliosi di noi stessi. Abbiamo respinto i russi. E vinceremo. Perché quando rispettiamo noi stessi saremo rispettati dagli altri”, ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata