Bruxelles, 23 giu. (LaPresse) – “Ho sentito i Paesi che sono stati nel processo per anni, dire: è troppo lento, è terribile, perché è difficile fare le riforme, perché la strada è lunga. Ecco anche perché ho proposto questa comunità politica europea che, credo, sia la risposta giusta, cioè abbiamo un’altra Unione Europea, abbiamo un processo di allargamento molto bene, ma ci vorrà molto tempo. Dopbbiamo pensare molto più velocemente e stabilizzare il nostro vicinato”. Così il presidente francese, Emmanuel Macron, della presidenza di turno del Consiglio Ue, in una conferenza stampa a margine del vertice Ue.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata