Milano, 25 mag. (LaPresse) – Il Supremo tribunale federale brasiliano ha confermato l’estradizione in Italia di Rocco Morabito, per accuse di narcotraffico legato alla ‘ndrangheta. Lo ha riferito Agencia Brasil, secondo cui la prima sezione del tribunale ha respinto l’appello. Il governo di Brasilia sarà responsabile della consegna di Morabito alle autorità italiane. Nel maggio dello scorso anno Morabito era stato arrestato dalla polizia federale a João Pessoa, nello Stato del Paraíba, e trasferito in un penitenziario a Brasila, dove si trova tuttora. A marzo era stata decisa la sua estradizione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata