Washington (Usa), 24 mag. (LaPresse) – Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden dovrebbe firmare, domani, un ordine esecutivo volto ad allargare le responsabilità della polizia federale, due anni dopo la morte di George Floyd per mano di un agente di polizia. Lo riferiscono i media statunitensi. L’ordine esecutivo includerà sezioni sulla creazione di un database di responsabilità degli ufficiali licenziati per cattiva condotta e istruirà anche le forze dell’ordine federali ad aggiornare le loro politiche sull’uso della forza. I sostenitori hanno esortato la Casa Bianca a intraprendere un’azione del genere per mesi, da quando un vasto disegno di legge di riforma della polizia è fallito al Congresso lo scorso autunno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata