Roma, 24 mag. (LaPresse) – Il Movimento 5 Stelle potrebbe rinunciare alla vicepresidenza della commissione Esteri del Senato, che si riunirà oggi per eleggere vicepresidenti e segretari. A quanto apprende LaPresse da fonti parlamentari, i componenti pentastellati della commissione dovrebbero votare come vicepresidente Fabio Di Micco, ex cinque stelle passato al gruppo Misto. Dopo aver perso la presidenza a favore della senatrice di Forza Italia Stefania Craxi, succeduta al loro ex collega di partito Vito Petrocelli, i senatori del M5S non intenderebbero dunque correre per la vicepresidenza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata