Torino, 23 mag. (LaPresse) – “I soldi per Kylian non sono la cosa più importante. Il progetto sportivo viene prima”. Lo ha detto il presidente del Psg Nasser Al-Khelaifi in una conferenza stampa congiunta con Kylian Mbappé, che ha rinnovato il contratto con i campioni di Francia fino al 2025. “Non ha fatto richieste particolari – ha aggiunto – Ci limitiamo a tenere il miglior giocatore al mondo nel nostro campionato. Oggi abbiamo costruito qualcosa di molto forte con lui e la sua famiglia”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata