Roma, 20 mag. (LaPresse) – Le tre persone contagiate dal vaiolo delle scimmie, “sono in discrete condizioni di salute”. Lo comunica, il direttore generale dello Spallanzani Francesco Vaia, durante la conferenza stampa, aggiungendo che “una sola ha presentato una febbre di breve durata e tutte hanno un ingrossamento di alcune ghiandole linfatiche, che appaiono dolenti, e la comparsa di un numero limitato di piccole pustole cutanee localizzate”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata