Kiev (Ucraina), 18 mag. (LaPresse/AP) – Il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov, ha dichiarato che 959 combattenti ucraini, che erano asserragliati nell’acciaieria Azovstal a Mariupol si sono arresi questa settimana, di cui 649 nelle ultime 24 ore. Tra loro c’erano 29 feriti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata