Roma, 17 mag. (LaPresse) – “Non ci sono catene che possono legare il nostro spirito libero. Non c’è occupante che possa mettere radici nella nostra terra libera. Non c’è invasore che possa governare il nostro popolo libero. Prima o poi vinceremo perché questa è la nostra terra”. Lo scrive su telegram il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata