Roma, 17 mag. (LaPresse) – I russi hanno perso circa 27.900 uomini dall’inizio del conflitto in Ucraina. Lo hanno reso noto le forze armate di Kiev nel loro bollettino giornaliero. A questi si aggiungono 1.235 carri arami, 2.109 veicoli corazzati, 578 sistemi di artiglieria, 167 elicotteri, 201 aerei e 13 navi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata