Bruxelles, 17 mag. (LaPresse) – Gli Stati membri sono incaricati di far applicare le sanzioni, come il divieto di pagare in rubli il gas russo, e se non lo fanno possono incorrere in procedure di infrazione. Lo ha detto il portavoce della Commissione Ue, Eric Mamer, nel briefing quotidiano con la stampa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata